Marina Brunello: 21 a 0 (e tre patte)

Nella gradevole cornice del parco della Burida si è svolta questo pomeriggio l’annunciata simultanea di scacchi della campionessa olimpionica Marina Brunello.
Presenti l’assessore allo Sport Walter De Bortoli, il fiduciario del Coni Mauro Chiarot, il presidente del comitato regionale Davide Ciani e la vicepresidente del club Soroptimist di Pordenone Isabella Santini, Marina Brunello ha iniziato la sfida accompagnata nella sua prima mossa dalla giovanissima allieva Camilla Pavan.
Ebbene, non c’è stata storia: solo 3 partecipanti sui 24 presenti non sono stati sconfitti, riuscendo però solo a pareggiare.
Una performance sportiva (quasi 5 ore di gioco) di tutto rispetto che con 21 vittorie e nessuna sconfitta va a confermare la bravura di Marina Brunello, ad inizio luglio impegnata al campionato mondiale femminile di scacchi.
“Per la scuola di scacchi”, ha commentato il responsabile Vanni Tissino, “è stato un onore aver avuto ospite una top player del suo livello della quale abbiamo avuto modo di apprezzare non solo la sua indiscutibile bravura ma anche la sua simpatia.”

2021-06-28T17:50:15+00:00