Loading...
L’Associazione 2017-05-11T20:38:22+00:00

L’ASSOCIAZIONE

La storia

L’Associazione vede le sue origini nel gruppo “Salviamo il Lago della Burida” che agli inizi del 1980 riunisce gli abitanti delle zone limitrofe al lago con la volontà di porre rimedio alla situazione di abbandono e degrado dell’area.

Proprio con questo intento, viene inizialmente creato un terrapieno nella sponda destra del Lago su cui nasce un parco accessibile a tutta la popolazione.

L’impegno e la partecipazione dei membri del gruppo porta alla costituzione dell’Associazione “Salviamo il Lago Burida” il 10 gennaio 1981 con atto del notaio dr. Severino Pirozzi di Pordenone.

I soci fondatori erano: Fabio Rosolen, Celestino Piccinin, Pietro Corazza, Dario Corazza, Roberto Ragagnin, Andrea Loisotto, Ermenegildo Rui, Serse Zancan, Delfino Breda, Renato Furlan, Angelo Furlan, Giorgio Piccin, Luisa Grizzo, Silvano Pivetta, Patrizio Ormenese, Vincenzo Vaccher, Benito Busiol, Sergio Bisaro e Beniamino Rui.

L’Associazione ottiene poi la gestione dell’area dal Comune di Porcia e nel 1998 viene inaugurato il primo stralcio del progetto “Parco Burida” che da allora diviene la sede dell’Associazione. Nel 2001 con atto registrato a Pordenone il 6 Dicembre viene modificato lo Statuto e l’Associazione viene denominata “Associazione Lago Burida”.

Da allora, grazie all’impegno dei volontari che ne fanno parte, l’Associazione continua a potenziare ed accrescere quanto offerto dall’area del Parco, attraverso l’installazione di giochi per bambini, tavoli e panche liberamente fruibili dai visitatori e la costante cura dell’area.

Le finalità con cui l’Associazione da allora opera nel territorio sono:

  • riunire attorno a sé tutti coloro (Enti o Privati) che hanno interesse allo sviluppo e alla valorizzazione del Quartiere di Roraipiccolo;

  • promuovere iniziative culturali, sportive e turistiche ed ogni altra attività per far conoscere e valorizzare il Quartiere;

  • tutelare e valorizzare le bellezze naturali della zona;

  • stimolare nei cittadini il reciproco senso di collaborazione e fraternità che li leghi e li associ al di sopra di ogni ideologia e nel rispetto reciproco.

Gli organi direttivi sono l’Assemblea dei Soci (la cui iscrizione è annuale), il Consiglio Direttivo eletto ogni due anni dai Soci ed il Collegio dei Revisori, anch’essi eletti con carica biennale dai Soci.

L’Associazione non ha scopo di lucro e le risorse con cui vengono finanziate le attività di cura e mantenimento dell’area del parco vengono raccolte attraverso le quote annuali d’iscrizione dei soci, i contributi di enti pubblici e privati, donazioni e dai proventi delle iniziative svolte nel corso dell’anno, come la Crostolata nel mese di febbraio, la “Fortajada” di San Marco, la Castagnata di novembre e la più importante, la Festa del Lago Burida, che si svolge nel mese di giugno con la collaborazione di oltre 70 volontari.